Facebook Twitter E-mail
formats

Marco Crestani al Campanot 2011

Pubblicato il 17 giugno 2011, da in Eventi, Ufficio stampa.

Due i concerti a Castion: uno il 19 e l’altro il 24 giugno.

Marco Crestani regala due concerti al pubblico della Festa di San Giovanni – Campanot 2011.

Il primo 19 giugno alle ore 21.00 il cui repertorio è un tributo a Wayne Shorter, uno dei più grandi compositori di jazz contemporaneo, il secondo il 24 giugno alle 20.00 durante il quale rivisiterà alcuni brani di Charlie Parker, John Coltrane e altri maestri del jazz classico.Marco Crestani si diploma in flauto al Conservatorio A.Buzzolla di Adria, contemporaneamente studia da autodidatta sassofono. Segue i Seminari a Perugia, durante Umbria Jazz del Berklee College of Boston nelle classi di Bill Piercè e Jim Kelly. Frequenta per quattro anni i Workshop della New School of Jazz di New York a Bassano, studiando con Billy Harper, Dave Glasser, Cameron Brown e Jack Walrath e suonando nella Big Band del corso durante i concerti finali. Ha inoltre seguito un corso full immersion di Big Band con Kyle Gregory, Fabio Petretti e Paolo Birro a Cortina d’Ampezzo. Ha suonato con il gruppo Jazz Rock “Anterido”, con i “Divers ‘o Jazz” con cui ha inciso il CD omonimo autoprodotto. Successivamente suona con il “Denea Quartet” con cui incide il CD “Monkey Tree”. Suona con la “Feltre Jazz Orchestra” e con il batterista Nello Da Pont nel “Progetto Monk”. Nel 2009 ha registrato il CD “Ascoltando il Silenzio” recensito positivamente dalla rivista nazionale Jazz.it.

Attualmente insegna sassofono,flauto, armonia e musica d’insieme presso il Centro di Formazione Musicale “La Sorgente” di Domegge di Cadore e è direttore de “La Sorgente Jazz Ensamble”.

I due concerti di Crestani sono inseriti in RetEventi Cultura della Provincia di Belluno.

 

Commenti disabilitati su Marco Crestani al Campanot 2011.